Project Management

Tendenze nel Project Management Attuale

 Una certificazione PMP è per sempre!

preparala e consiguila immediatamente con PMP-Prep Light

Il project management è abbastanza matura da poter volgere lo sguardo in avanti. Non si tratta più di diffondere i fondamentali del project management, sempre indispensabili per chi vuole avvicinarsi alla disciplina,  ma di seguire l’evoluzione  grazie alle vaste tecnologie di comunicazione ed alla possibilità di automatizzare tutto ciò che è automatizzabile. Le metodologie DevOps tendono  a far convergere gli interessi di gruppi aziendali fino ad ieri nettamente separati. Lo sviluppo delle Architetture di Impresa e l’organizzazione aziendale richiedono approcci ben definiti, come lo standard TOGAF, per evitare sorprese in termini di creazione di valore e di ritorni degli investimenti.

Tutto ciò poggia sulla conoscenza e su un minimo di esperienza in materia di Project Management.

Già il PMBOK 6^ Edizione celebra questo trend, mettendoci in guardia dalle insidie tipiche dell’automazione, di Agile e di tutte le pratiche emergenti nella gestione dell’integrazione di progetto. Ecco, letteralmente come si esprime Il PMBOK in materia di integrazione:

“L’integrazione di progetto richiede la combinazione dei risultati di tutte le altre aree di conoscenza. Ecco alcune tendenze in materia di evoluzione dei processi:

  • Uso di strumenti automatizzati. Il volume dei dati e delle informazioni che i Project Manager devono integrare rende necessario ricorrere a un sistema informativo di Project Management (PMIS) e a strumenti automatizzati per raccogliere, analizzare e utilizzare le informazioni per soddisfare gli obiettivi di progetto e realizzare i benefici del progetto.
  • Uso di strumenti di gestione visuale. Alcuni gruppi di progetto utilizzano strumenti di gestione visuali piuttosto che piani scritti o altri documenti per acquisire e supervisionare elementi critici di progetto. Rendendo i principali elementi di progetto visibili a tutto il gruppo si fornisce una panoramica in tempo reale dello stato del progetto, si facilita il trasferimento delle conoscenze e si forniscono ai membri del gruppo e agli altri stakeholder i mezzi  per identificare e risolvere le issue.
  • Gestione della conoscenza del progetto. La forza lavoro sempre più mobile e transitoria richiede, nel corso del ciclo di vita del progetto, un processo più rigoroso di identificazione della conoscenza e del suo trasferimento ai destinatari in modo che non vada persa.
  • Ampliare la responsabilità del Project Manager. I Project Manager sono chiamati ad avviare e finalizzare il progetto, ma anche a sviluppare i business case di progetto e gestire i benefici. Storicamente queste attività sono state di responsabilità della direzione e del Project Management Office, ma i Project Manager collaborano sempre più spesso per soddisfare meglio gli obiettivi i progetto e ottenere i benefici. I Project Manager si stanno inoltre impegnando in un’identificazione e un coinvolgimento più completo degli stakeholder. Ciò include la gestione delle interfacce con vari reparti funzionali ed operativi e con i più alti livelli dirigenziali.
  • Metodologie Ibride. Alcune metodologie di Project Management si stanno evolvendo per integrare nuove pratiche applicate con successo. Tra gli esempi: l’uso di pratiche agili e iterative, tecniche di analisi aziendale per la gestione dei requisiti, strumenti per l’identificazione di elementi complessi nei progetti e metodi di gestione delle modifiche organizzative per preparare la transizione degli output di progetto verso l’organizzazione.”

L’evoluzione tecnologica e le idee innovative sono molto più veloci della capacità di allinearsi alla realtà ogni 4 anni. Questi concetti maturati a fine 2017 appariranno obsoleti nel giro di qualche anno. L’adozione delle metodologie Agile e la riorganizzazione secondo la filosofia DevOps rivoluzioneranno quello che c’è rimasto dell’organizzazioen del lavoro post-industriale. L’automazoneIoT e Big Data saranno il tema dominante dei prossimi anni. Prepariamoci all’evoluzione, se non volgiamo soccombere ad una rivoluzione.

Promo

Avvicinati alla filosofia  DevOps con un corso di pochi giorni, finalizzato alla certificazione DevOps Foundation® . Dimostrerai di aver capito le esigenze di:  comunicazione, collaborazione, integrazione e automazione,  necessarie per il miglioramento.

DevOps è una metodologia di sviluppo software che punta a:  Comunicazione,  collaborazione e  Integrazione  tra sviluppatori e addetti alle operations dell‘ information technology (IT)

DevOps = Dev  – Development (sviluppo) + Ops  – Operations (produzione)

Contattaci per eventuali chiarimenti.