Project Management

Guida all’Esame di Certificazione PMP®

In questo momento di rapidi cambiamenti, un ottimo biglietto da visita  è sicuramente la certificazione PMP® (project management professional) del PMI. Il PMI dal 2019 sta effettuando una rivoluzione in termini di contenuti e esposizione della disciplina del Project Management per prevenirne le esigenze del prossimo futuro. In questo documento analizziamo i cambiamenti introdotti dal PMI da giugno 2019 ad oggi Luglio 2021.

Una certificazione PMP® è per Sempre!

e una certificazione CAPM® è per 5 anni!”

PMBOK 7th       Badge PMP  badge CAPM

Principali Cambiamenti

La prima edizione del PMBOK ® Guide del 1996 conteneva le conoscenze di Project Management “generalmente accettate“.  La terza edizione del 2004 definiva lo Standard ANSI (Standard per Project Management di un Progetto“. La  sesta edizione del 2017, separò lo Standard dalla Guida, introducendo anche alcuni contenuti “agile“, oltre a considerazioni su trend e prassi emergenti, sull’adattamento e sugli ambienti adattivi/agile.

La settima edizione  del PMBOK ® Guide di Luglio 2021, inglobando tutti questi concetti, propone un approccio completamente nuovo: Mentre la sesta  resta l’ultima edizione orientata ai processi, la settima edizione è orientata essenzialmente ai principi, descrivendo tre approcci: predittivo, adattivo e ibrido.

Le deliverable, ossia i risultati di un progetto, devono dare dei benefici che a loro volta creano valore. Tutto il nuovo PMBOK® è pervaso dall’ossessione per la creazione di valore, unico motivo per cui dovrebbe esistere un progetto.

Si enfatizza molto la collaborazione tra team e stakeholder (tipico degli ambienti Agile) e il supporto a questi per consentir loro di essere più performanti.

In ogni caso, Iil successo di un progetto poggia su modelli di leadership a supporto dei risultati e il coinvolgimento continuo di team e stakeholder.

Il team collettivo rilascia:  risultati => benefici => valore.

In questa ottica, il primo cambiamento tra PMBOK® 6 e 7 consiste nella sostituzione dello schema di riferimento dei processi:

  • non più Input- Tool e Tecniche- Output  (ITTO) ma
  • 12 Principi e tanti scenari in cui può trovarsi un team di progetto.

Il PMI chiaramente ribadisce che il nuovo esame PMP® non si basa soltanto sul PMBOK® Guide, ma richiede conoscenze molto più ampie come raccomandato  nella Guida al Contenuto dell’Esame PMP®, annunciata già a Giungo 2019 e rivista a Gennaio 2021.La GUIDA di riferimento contiene 35 tematiche da conoscere per superare l’esame:

  • 1.1) Manage Conflict
  • 1.2) Lead a team
  • 1.3) Support team Performance
  • 1.4) Empower team members and stakeholders
  • 1.5) Ensure team members/stakeholders are adequately trained
  • 1.6) Build a team
  • 1.7) Address and remove impediments, obstacles, and blockers for the team
  • 1.8) Negotiate project agreements
  • 1.9) Collaborate with stakeholders
  • 1.10) Build shared understanding
  • 1.11) Engage and support virtual teams
  • 1.12) Define team ground rules
  • 1.13) Mentor relevant stakeholders
  • 1.14) Promote team performance through the application of emotional intelligence
  • 2.01) Execute project with the urgency required to deliver business value
  • 2.02) Manage communications
  • 2.03) Assess and manage risks
  • 2.04) Engage stakeholders
  • 2.05) Plan and manage budget and resources
  • 2.06) Plan and manage schedule
  • 2.07) Plan and manage quality of products/deliverables
  • 2.08) Plan and manage scope
  • 2.09) Integrate project planning activities
  • 2.10) Manage project changes
  • 2.11) Plan and manage procurement
  • 2.12) Manage project artifacts
  • 2.13) Determine  appropriate  project methodology/methods and practices
  • 2.14) Establish project governance structure
  • 2.15) Manage project issues
  • 2.16) Ensure knowledge transfer for project continuity
  • 2.17) Plan and manage project/phase closure or transitions
  • 3.01) Plan and manage project compliance
  • 3.02) Evaluate and deliver project benefits and value
  • 3.03) Evaluate and address external business environment changes for impact on scope
  • 3.04)  Support organizational change

Il nuovo esame PMP® in vigore da Gennaio 2021, in mancanza del Nuovo PMBOK ® Guide 7th edition, si basa principalmente sulla Guida, con riferimenti ai processi del PMBOK ® Guide 6th edition.

Il PMI raccomanda di continuare a far riferimento ai processi definiti nella sesta edizione, per supportare i principi e l’enfasi posta nella settima edizione.

Principi di PM dallo Standard di PM (PMBOK® 7th)

  1. Essere un amministratore diligente, rispettoso e premuroso
  2. Creare un ambiente  collaborativo del team di progetto
  3. Coinvolgere efficacemente gli stakeholder
  4. Focalizzare sul valore
  5. Riconoscere, valutare e rispondere alle interazione del sistema
  6. Dimostrare comportamenti di leadership
  7. Personalizzare in base al contesto
  8. Sviluppare qualità in processi e deliverable
  9. Navigare la complessità
  10. Ottimizzare le risposte al rischio
  11. Abbracciare adattabilità e resilienza
  12. Abilitare il cambiamento per raggiungere lo stato futuro immaginato.

In base a questi 12 principi e alle 35 raccomandazioni della guida all’esame PMP®, il PMI consiglia di  strutturare la formazione per il nuovo esame, sulla falsa riga del materiale didattico che il PMI può fornire direttamente ai candidati,  nei seguenti moduli:

  • Creare un Team Molto Performante
  • Avvio del Progetto
  • Esecuzione del Lavoro
  • Mantenere il Team Aggiornato
  • Tenere in Mente il Business
  • Raccomandazioni per l’Esame

Per completezza, abbiamo seguito le raccomandazioni del PMI, affiancando a questi contenuti i moduli che dettagliano i processi definiti nel PMBOK ® Guide sesta edizione.

Con l’arrivo del PMBOK ® Guide settima edizione di Luglio 2021, si può iniziare a tralasciare i processi di PM, per concentrarsi e allinearsi all’approccio per principi e domini di prestazione (Stakeholder, Team,  Approccio allo sviluppo e Ciclo di Vita, Pianificazione, Lavoro del progetto, Rilascio, Misurazioni e Incertezza).

Struttura del Nuovo PMBOK

struttura PMBOK 7^ Edizione

Chiarimenti sulla probabile confusione

La domanda più ricorrente è “Cosa  studiare per l’esame PMP?

La risposta è tutto ed anche di più.

In realtà è tutto più semplice di quello che appare:

  1. Il PMBOK ® Guide 6^ Edizione resta un pilastro perché è l’ultimo che descrive i processi di Project Management con l’approccio Input- Tool e Tecniche- Output  (ITTO).
  2. La guida all’esame PMP® (ECO)  è il nuovo programma di esame che,  in mancanza della  7^ Edizione del PMBOK®, si avvale della 6^ Edizione.
  3. Con la pubblicazione della 7^ Edizione del PMBOK®, l’esame non cambia, almeno immediatamente, ma bisogna iniziare a considerare l’enfasi dei nuovi contenuti. Il PMI non ha annunciato un cambio dell’esame PMP®, e forse non lo farà mai, ma gradualmente adeguerà le domande di esame ai contenuti più puntuali del PMBOK® corrente.

Pertanto, temporaneamente avremo tre famiglie di materiale didattico con o stesso scopo: aiutare a superare l’esame al primi tentativo.

  1. Descrizione dei vecchi processi del PMBOK 6^ Edizione.
  2. Nuovo materiale strutturato come da raccomandazioni del PMI (ECO).
  3. Due nuovi moduli in aggiunta (in fase di pubblicazione):
    1. Standard di PM  (PMBOK 7^ ed.).
    2. Giuda alla Conoscenza del PM (PMBOK 7^ ed.).

Approccio PMTSI

PMTSI di Vito Madaio, da oltre 15 è impegnato nel fornire servizi di formazione per preparare l’esame di certificazione PMP®.

E’ un piacere sapere che centinaia di professionisti hanno beneficiato del nostro piccolo contributo consistente  nel Corso per Preparare l’Esame di Certificazione PMP o CAPM.

Questa formazione può essere fruita in varie modalità:

  • OnlinePMP-Prep Light – corso autodidatta, in versione Bronze, Silver e Gold*.
  • A distanzaPMP Prep in Aula o a Distanza –  Corso frontale di 40  ore, basato sullo stesso materiale del corso online che è compreso.
  • Ad hocPMP Prep a Distanza –  Corso frontale ad hoc per un gruppo di professionisti di un singolo cliente, con minimo 5 partecipanti).

*) la versione GOLD consente l’accesso al materiale ufficiale del PMI, attraverso un Partner ATP (EduHubSpot), con costo aggiuntivo di circa 100,00 Euro.

Per superare brillantemente l’esame di certificazione suggeriamo di affidarsi a PMP-Prep Light  nella  versione Silver: tutto il materiale didattico necessario in lingua  Italiana più un simulatore di esame in lingua Inglese.

Promozione

Puoi sottoscrive PMP-Prep Light  quando vuoi con il Modulo di Iscrizione PMI.

Puoi partecipare alla prossima edizione di PMP-Prep a Distanza prevista dall’11 al 15 Ottobre, iscrivwndoti con il Modulo di Iscrizione.  A chi si iscrive e conferma con il pagamento della quota entro il 15 Settembre concederemo uno sconto del 10%.

(€1.170€ più IVA, anziché €1.300 più IVA).

Per qualsiasi chiarimento Vito Madaio di PMTSI è sempre a vostra disposizione. Modulo di contatto.