Mantenimento e Rinnovo

Certificazione Project Manager UNI 11648 – 11506

PMTSI è una delle poche scuola di formazione, in Italia, che ha definito e qualificato, un corso di formazione per la certificazione da Project Manager con la norma UNI 11648 e 11506, presso l’Organismo di Certificazione (OdC) CEPAS Bureau Veritas.

Il “Corso per Project Manager” è nel registro di corsi qualificati CEPAS con in n. 168.

Con PMTSI, diventa più facile conseguire la Certificazione da Project Manager secondo la norma UNI, attraverso l’OdC CEPAS, accreditato da Accredia.

Offriamo il corso in due versioni, anche ad hoc nella sede dei clienti:

Ecco quanto è semplice raggiungere questa certificazione, ma che fare per mantenerla? Segue come arrivare al rinnovo con il nostro supporto.

Prerequisiti per Mantenimento e Rinnovo della Certificazione PM UNI 11648 e 11506

Le due certificazioni PM UNI si rinnovano ogni 5 anni.

Ogni anno, il PM certificato e iscritto nel registro CEPAS deve:

  • Dichiarare, sotto la propria responsabilità, di non aver ricevuto reclami nell’esercizio della propria professione di PM.
  • Pagare  a CEPAS la quota annuale  di iscrizione al Registro.

Ogni 5 anni, chi soddisfa questi requisiti può richiedere il rinnovo, producendo i seguenti documenti:

  • Autocertificazione dell’esercizio della professionale di PM.
  • Aggiornamento professionale, per minimo 100 ore di formazione.
  • Dichiarazione di assenza di reclami nel quinquennio.

Prerequisiti CEPAS Bureau Veritas

Alla data(2019-04) il regolamento CEPAS RG01-A2 al punto 2.5.1 afferma che:

Durante il periodo di validità della certificazione, il suo mantenimento annuale è da ritenersi confermato a seguito di:

1. Assenza di provvedimenti CEPAS nei confronti dell’interessato.

  • CEPAS effettua la sorveglianza sulle persone certificate, richiedendo di produrre una dichiarazione annuale di “assenza reclami e/o contenziosi”, sotto la loro responsabilità. La dichiarazione, su apposito modulo (MD63rec), deve essere firmata ed inviata a CEPAS che provvede all’emissione del nuovo certificato o della dichiarazione di mantenimento, con data di scadenza aggiornata.
  • In qualsiasi momento, se non vengano soddisfatti questi requisiti, la certificazione viene sospesa e/o annullata secondo la procedura CEPAS PG07. Si potrà riottenere, ripercorrendo l’intero processo, previo giudizio favorevole degli Organi CEPAS.

2. Pagamento dell’importo annuale per l’iscrizione al registro.

  • Al termine degli anni di validità della certificazione, CEPAS invia la comunicazione in merito al rinnovo, inclusa la relativa fattura, a tutte le persone certificate che non abbiano comunicato, almeno 3 mesi prima della scadenza annuale, l’eventuale disdetta per iscritto.
  • La mancata comunicazione di rinuncia alla certificazione nel termine di almeno 3 mesi prima della data di scadenza annuale, non assolve dal versamento della quota di mantenimento per l’annualità successiva.

3. Evidenze in merito all’aggiornamento professionale.

  • Gli iscritti ai Registri (in regola con il mantenimento annuale) potranno inviare la domanda di rinnovo e produrre le evidenze oggettive in merito all’attività svolta nello schema di riferimento. CEPAS procede inoltre alla rivalutazione delle competenze, in continuità con il rilascio della prima certificazione, secondo le modalità stabilite nelle diverse procedure di rinnovo.
  • Qualora il personale certificato non soddisfi tutti i requisiti della procedura di rinnovo, alla scadenza della certificazione la stessa non verrà rinnovata. La revoca della certificazione comporta, nel caso in cui il Candidato voglia successivamente certificarsi, il ripetersi dell’intero iter di certificazione, come da procedure vigenti.
  • In occasione del rinnovo, sarà richiesto da CEPAS alla persona certificata di produrre la dichiarazione di assenza di contenziosi legali in corso, relativamente alla certificazione posseduta.

4.  Attività lavorativa in corso di svolgimento.

  • Autocertificazione impegnativa relativa all’attività professionale in corso di svolgimento (esperienza lavorativa specifica maturata per almeno 16 mesi nella gestione di progetti nei 5 anni di durata della certificazione). CEPAS rende disponibile apposita modulistica in cui registrare l’elenco dei progetti gestiti, contenente dettagli in merito a: titolo del progetto, ruolo ricoperto, cliente, data e durata dell’attività.
  • E’ fatta salva la facoltà di CEPAS di richiedere in qualsiasi momento evidenze oggettive a supporto di quanto auto dichiarato dal Project Manager certificato.
  • Aggiornamento professionale, tramite formazione formale e non formale, per almeno 100 ore nei precedenti 5 anni.
  • CEPAS rende disponibile apposita modulistica in cui registrare l’aggiornamento professionale, contenente dettagli in merito a: data e durata svolgimento, argomento, sede svolgimento e ente erogatore. E’ fatta salva la facoltà di CEPAS di richiedere in qualsiasi momento evidenze oggettive a supporto di quanto auto dichiarato dal Project Manager certificato.
  • Dichiarazione di accettazione dei documenti CEPAS e dichiarazione di assenza reclami (registro reclami) relativa al quinquennio.

In occasione del rinnovo, CEPAS procede inoltre alla rivalutazione delle competenze, in continuità con il rilascio della prima certificazione, secondo la procedura vigente.

Mantenimento della Certificazione PM UNI

PMTSI, comprendendo la necessità di tutti i professionisti certificati, mette a disposizione i suoi servizi di assistenza e formazione, in abbonamento per 5 anni, evitando ad ognuno di dover scoprire l’acqua calda. Ogni professionista potrà dedicarsi al proprio “core business” , affidando a noi il compito di predisporre gli aggiornamenti necessari per il rinnovo della propria certificazione da PM al fine di  soddisfare  l’esigenza di 100 ore di formazione formale e non formale in 5 anni.

Il programma in abbonamento per 5 anni, adatto a tutti i professionisti certificati preseenti sul registro CEPAS, consiste in 20 ore annue da dedicare al proprio aggiornamento professionale formale e non formale.

  • Formazione formale (4-8 ore): partecipazione ad un workshop in aula o a distanza.
  • Formazione non formale (12-16 ore): consultazione aggiornamenti resi disponibili, di volta in volta, sul web.

L’obiettivo è garantire gli aggiornamenti necessari per mantenere adeguate le conoscenze e poter rinnovare la certificazione da Project Manager.  I servizi a disposizione di tutti i PM certificati in base alla norma UNI 11648 e 11506 sono:

  1. Accesso permanente al materiale del corso Certificazione PM-UNI Light per poter consultare gli eventuali aggiornamenti al programma di esame ed alle novità sulla norma ISO 21500, con accesso a tutti gli approfondimenti messi in linea ogni anno per diffondere le novità sulla disciplina del Project Management.
  2. Partecipazione ad un workshop annuale in aula o a distanza in funzione del numero di partecipanti, per ascoltare almeno due aggiornamenti su:
    1.  Evoluzione dello standard ISO 21500.
    2. Evoluzione dello schema di riferimento del PMI (PMBOK Guide).
    3. Evoluzione della metodologia Prince 2.
    4. Evoluzione della Metodologia di Project Management TenStep.
    5. Evoluzione della Metodologia di Project Management TenStep.
    6. Evoluzione della cultura della Business Analysis.
    7. Evoluzione dell’Enterprise Architecture.
    8. Evoluzione della filosofia dello Sviluppo Applicativo (DevOps).
    9. Evoluzione della Gestione del rischio.
    10. Altro tema di interesse richiesto dai partecipanti.

Il workshop in aula o webinar  a distanza sarà schedulato e comunicato con almeno un mese di anticipo rispetto alla data di erogazione. Le prenotazioni sono sempre aperte e al raggiungimento di 5 richieste sarà proposta una data ed una sede, salvo la richiesta di interventi on site , in tutta Italia.

I partecipanti saranno massimo 12 per ogni sessione.

Il workshop sarà tenuto da uno o entrambi di docenti accreditati CEPAS, per il corso qualificato, citato sopra: Vito Madaio e Fabrizio Nanni.

Quota di iscrizione in abbonamento

La quota di iscrizione può essere annuale o quinquennale.

  • Quinquennale –  pagando in soluzione unica € 750,00 anziché € 950,00, più IVA.
  • Annuale – pagando € 190,00 più IVA, ogni inizio anno.

Il servizio in abbonamento può partire entro i 5 anni di permanenza nel registro CEPAS, purché sussista l’esigenza del rinnovo della certificazione.

Il servizio garantisce il mantenimento annuale necessario.

Modalità di Iscrizione al Servizio in Abbonamento

Per accedere al servizio in abbonamento occorrono i seguenti passi:

  1. Registrarsi al sito www.PMTSI.com dal link REGISTRATI.
  2. Sottoscrivere il servizio dal Modulo di Prenotazione.
  3. Effettuare il bonifico di una annualità o dell’intero canone scontato.
  4. Comunicarlo a info@pmtsi.com.

Se sei interessato, contattaci anche telefonicamente. Siamo convinti che dal 2019, molte gare pubbliche richiederanno questa certificazione.

Vito Madaio – certificato  PMP® , TSPM™, SMC™, membro di PMI® (Project Management Institute) e di IIBA® (International Institute of Business Analysis) e A.T.P. di VMedu, con oltre 40 anni di esperienza maturata in ambienti internazionali come:  IBM,  Skandia, Cap Gemini, TenStep e PMTSI.

Contattaci per ulteriori chiarimenti.