Il lato chiaro ed il lato oscuro della politica

Più grande diventa il progetto che gestisci e più i problemi che incontri sono principalmente di natura politica.

Per “politica”, qui intendiamo “interagire con le persone e influenzarle affinché facciano accadere le cose“.

Ciò potrebbe essere una cosa buona, brutta o indifferente, in funzione della tattica utilizzata dalle persone.

Vediamo degli esempi su come utilizzare le competenze politiche possa essere positivo o negativo.

  • Sei in grado di imporre la tua idea nell’organizzazione, facendo in modo che le persone vi lavorino sopra (positivo); o chiedendo favori, sopprimendo le idee delle parti avverse e sfruttando le idee del tuo staff (negativo).
  • Sei capace di raggiungere il consenso su argomenti complessi con un certo numero di stakeholder differenti (positivo); o lavorando dietro le quinte con persone di potere, stringendo patti e distruggendo le persone che non condividono (negativo).
  • Ricevi finanziamenti per progetti importanti per te e per la tua organizzazione (positivo); o falsifichi costi e benefici, aggirando il processo di finanziamenti esistente (negativo).

Questi pochi esempi mostrano che influenzare le persone e fare in modo che vengano fatte le cose in un’azienda è cosa buona e le azioni politiche possono avere una connotazione positiva o negativa.

Gestire le situazioni politiche non è un processo standard di project management. Però, quando le azioni politiche iniziano a contrastare un progetto, la situazione va considerata una ISSUE, perché si tratta di un problema la cui soluzione è fuori dal controllo del team di progetto.

Non puoi utilizzare una checklist per risolvere una ISSUE politica.

I problemi politici attengono alle perone e sono situazionali. Ciò che funziona per una persona in una situazione, potrebbe non funzionare per un’altra persona nella stessa situazione, perché la reazione delle due persone è differente.

Identificare il problema come una ISSUE dà visibilità alla situazione e probabilmente coinvolge le persone giuste nella soluzione.

Ricordati di tre aspetti quando gestisci una situazione politica:

  • Cerca di riconoscere situazioni e eventi dove entrano fattori politici: decisioni, budget per la contesa di risorse, direzione del progetto, priorità, etc.
  • Discuti apertamente e onestamente con le persone. Quando esprimi una opinione o fai una raccomandazione, cerca di evidenziare i pro e i contro per fornire una visione bilanciata alle altre parti. Assicurati di distinguere i fatti dalle tue opinioni in modo che gli altri comprendano la differenza.
  • Se non ti piace ciò che ti hanno chiesto di fare, coinvolgi il tuo manager funzionale o il tuo sponsor. Essi tendono ad avere più saggezza politica dalla loro posizione di autorità, e dovrebbero essere in grado di fornirti suggerimenti e copertura.

Se sei contento di come stai influenzando gli altri, affinché le cose vengano fatte, allora probabilmente stai gestendo gli aspetti politici correttamente.

Se sei insoddisfatto di come stai trattando le persone e se hai un’altra idea sul metodo che stai utilizzando per ottenere che le cose vengano fatte, probabilmente stai praticando il lato oscuro della politica.

Se vuoi apprendere come muoverti in contesti difficili, dove l’aspetto politico è prevalente, avvicinati alla Business Analysis con i corsi basati sul BABOK di IIBA.

Offerta Formativa

Articoli

Articoli Mesi Precedenti